Agenzia Kiron di Padova di Andrea Ferraresso in Via Michelangelo Buonarroti 111-113, 35135 Padova

Mutuo cointestato cos’è e come funziona. Kiron Padova

Mutuo cointestato: cos’è e come funziona

Condividi il post su:

Facebook
Twitter
LinkedIn
WhatsApp

Si parla di Mutuo Cointestato * quando il finanziamento viene sottoscritto non da una sola persona, ma da almeno due (o più) debitori. Nella maggior parte dei casi, questa formula viene richiesta da coppie sia conviventi sia sposate per acquistare la propria prima casa ma, in qualche caso, questa opzione viene scelta anche da genitori e figli.

Non è necessario che ci siano vincoli di parentela per accedere a un mutuo cointestato, l’importante è che ci siano delle garanzie patrimoniali che assicurino all’istituto di credito il puntuale pagamento delle rate. Inoltre, qualsiasi tipo di finanziamento può essere cointestato, a tasso fisso, variabile o misto e indipendentemente dalla sua durata.

Mutuo cointestato: i vantaggi

I punti di forza di un Mutuo Cointestato sono principalmente quattro:

  1. Le banche, ottenendo maggiori garanzie, sono solitamente più ben disposte a concedere il finanziamento, grazie alla doppia garanzia patrimoniale.
  2. La doppia garanzia permette, in alcuni casi, di richiedere una somma più elevata.
  3. Con un questo tipo di mutuo gli istituti di credito assicurano spesso anche tassi di interessi più vantaggiosi.
  4. Per i debitori il vantaggio sta soprattutto nel fatto di pagare solo una parte della rata, perché ripartita.

Per quanto riguarda le detrazioni, se marito e moglie, intestatari sia del mutuo sia della casa, decidono di cointestare il mutuo per l’acquisto dell’abitazione principale, possono detrarre il 19% degli interessi passivi, sino ad un massimo di 4.000 euro. Nel caso in cui, invece, uno dei due cointestatari sia a carico dell’altro, ma risulti intestatario di casa e mutuo, l’altro potrà detrarre il 100% degli interessi passivi.

Come si richiede il Mutuo Cointestato?

La procedura per richiedere un Mutuo Cointestato è la stessa necessaria per richiedere un mutuo intestato ad una sola persona. L’unica differenza è che la domanda deve essere presentata a nome dei due richiedenti. Entrambi i richiedendi devono quindi fornire alla banca la documentazione personale necessaria a valutare la fattibilità del mutuo.

Per saperne di più sui documenti da presentare alla banca leggi la nostra news

Hai bisogno di una mano per scegliere il tuo mutuo?

Se non hai conoscenze approfondite sul mercato finanziario, i mediatori di Kiron** Padova possono valutare la tua situazione, consigliarti quale tipo di mutuo è più indicato a te e trovare la banca che ti offre le condizioni migliori.

Contattaci per una consulenza compilando il form o chiamando il numero 049 9301440.

*messaggio pubblicitario con finalità promozionale

**Kiron Partner Spa è una società di mediazione creditizia iscritta al n. M39 dell’elenco tenuto dall’Organismo degli Agenti e dei Mediatori. Nello svolgimento della sua attività la società, attraverso la consulenza professionale fornita dai propri agenti sul territorio, pone in relazione la clientela con istituti di credito ed intermediari finanziari per la concessione di finanziamenti, previa istruttoria.Tutti i documenti di Trasparenza idonei per un’informativa preventiva e completa sul servizio di mediazione creditizia sono disponibili presso la nostra agenzia Kiron e sul sito www.kiron.it.

INDICE

Ultime news