Agenzia Kiron di Padova di Andrea Ferraresso in Via Michelangelo Buonarroti 111-113, 35135 Padova

Garante mutuo, quando serve. Kiron Padova

Garante del mutuo: quando serve?

Condividi il post su:

Facebook
Twitter
LinkedIn
WhatsApp

Il Garante del mutuo può essere una valida soluzione per chi vorrebbe stipulare un finanziamento ma non può fornire debite garanzie alla banca. Quando si parla di garanzia si intendono le condizioni che l’istituto di credito pone per l’erogazione del finanziamento stesso, con le quali esso si tutela nei confronti del rischio di insolvenza del debitore.

Chi è il Garante del Mutuo?

Il Garante, o fidejussore, è la persona che, insieme al mutuatario, firma la richiesta di un mutuo*, rendendosi così disponibile a farsi carico di eventuali ritardi e inadempienze nel saldo delle rate di rimborso del debitore. Si tratta di una forma di garanzia spesso richiesta dalle banche per tutelarsi, soprattutto quando il richiedente del mutuo è una persona giovane o con un lavoro precario. Il Garante è nella maggior parte dei casi un genitore del richiedente, ma può essere anche un parente o semplicemente un amico.

Anche il Garante deve possedere determinati requisiti; ad esempio, l’età anagrafica del fideiussore, e soprattutto a quella che raggiungerà alla fine del contratto di mutuo (la maggior parte delle banche preferiscono non superare i 75 anni), è uno degli elementi valutati dagli Istituti di Credito. Nello stesso modo viene anche valutata la situazione reddituale del garante, secondo i due parametri principali dell’entità del reddito e della sua stabilità.

Quando è necessario il Garante?

Il Garante del mutuo può rendersi necessari in alcune situazioni, ad esempio:

  • quando il richiedente non ha un lavoro fisso e stabile, come nel caso di giovani appena entrati nel mondo del lavoro che non possono ancora accedere a contratti a tempo indeterminato;
  • se il richiedente ha un reddito che, a parere della banca, non basterebbe a coprire sia il tenore di vita del mutuatario sia le rate di rimborso;
  • quando il richiedente si avvicina all’età oltre la quale non sarebbe più possibile ottenere un mutuo, come nel caso delle persone che si avvicinano o sforano l’età mutuabile alla fine del pagamento.

Spesso l’intervento di un garante può ribaltare la decisione della banca, prima negativa, riguardo la concessione del mutuo nel caso in cui al richiedente manchino solo pochi elementi per essere considerato pienamente idoneo al finanziamento.

Alternative al Garante del mutuo

Se hai meno di 36 anni e disponi di liquidità ridotta, puoi fare domanda per il Fondo di Garanzia Prima casa, ovvero quel Mutuo agevolato che consente di ottenere il 100% del valore dell’immobile grazie all’intervento dello Stato che si fa carico per il 50% della quota capitale.

Leggi il nostro articolo sul Mutuo 100% per saperne di più

Agenzia Kiron Padova**

Se non sai bene come muoverti per stipulare un mutuo o non sai che tipo di finanziamento puoi ottenere puoi rivolgerti ai nostri Mediatori Creditizi che ti seguiranno passo passo per tutto l’iter del finanziamento, dal reperimento dei documenti fino al rogito.

Contattaci per una consulenza compilando il form o chiamando il numero 049 9301440.

*messaggio pubblicitario con finalità promozionale

**Kiron Partner Spa è una società di mediazione creditizia iscritta al n. M39 dell’elenco tenuto dall’Organismo degli Agenti e dei Mediatori. Nello svolgimento della sua attività la società, attraverso la consulenza professionale fornita dai propri agenti sul territorio, pone in relazione la clientela con istituti di credito ed intermediari finanziari per la concessione di finanziamenti, previa istruttoria.Tutti i documenti di Trasparenza idonei per un’informativa preventiva e completa sul servizio di mediazione creditizia sono disponibili presso la nostra agenzia Kiron e sul sito www.kiron.it.

INDICE

Ultime news