Agenzia Kiron di Padova di Andrea Ferraresso in Via Michelangelo Buonarroti 111-113, 35135 Padova

Miglior mutuo prima casa. Tasso fisso o variabile per il miglior mutuo prima casa. Kiron Padova

Miglior mutuo prima casa: cosa valutare

Condividi il post su:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su whatsapp
WhatsApp

Una volta presa la decisione di acquistare casa, si prospetta un’altra sfida: trovare il miglior mutuo prima casa. Oltre la metà degli italiani che acquistano lo fa ricorrendo a un finanziamento, ma molto spesso non hanno la capacità di definire la soluzione ideale o quale tasso sia il più indicato alla loro situazione economica.

Tasso fisso o variabile per trovare il miglior mutuo prima casa

Il mutuo è uno dei contratti più importanti della vita. Per questa ragione è importante, prima della firma, effettuare un’attenta analisi del prodotto e di quello che offre il mercato. Approcciarsi al mutuo con scarse conoscenze finanziare, infatti, può costare davvero caro, informarsi in anticipo sulle opzioni disponibili può abbattere sensibilmente il costo dell’operazione.

Uno dei primi dubbi riguardo riguarda la scelta del tasso: fisso o variabile?

Nel primo caso, infatti, il tasso sarà congelato per tutto il piano di ammortamento, con il secondo l’importo della rata potrà salire o scendere di mese in mese.

Fino a pochi anni fa, quando la differenza tra i due tassi era nettamente a vantaggio del variabile, la decisione di optare per questo tipo di tasso era quasi obbligata. Spesso, infatti, la rata di un mutuo a rata fissa risultava troppo elevata e la stessa banca considerava l’indebitamento del mutuatario troppo rischioso. Oggi la differenza tra i due tassi è minima, tanto da spingere la maggioranza delle famiglie a optare per un finanziamento a rata costante.

Alla domanda quindi “quale tasso del mutuo scegliere?”, la risposta corretta è sempre “dipende”. La decisione deve tenere conto di vari fattori tra cui, ad esempio, la capacità di reddito del richiedente, se può essere incrementata nel corso degli anni o se rimarrà stabile.

Capacità d’acquisto e situazione lavorativa

Il calcolo della propria capacità mutuo-acquisto è il primo passo da compiere prima di cercare casa, perché permette di capire quale fascia di prezzo possiamo permetterci. Ciò dipende dal proprio reddito familiare.
Un’altra questione da non sottovalutare è il tipo di contratto lavorativo che si possiede, in quanto le banche sono molto selettive nel concedere prestiti finanziari.

Con Kìron Padova trovi il miglior mutuo prima casa

I nostri consulenti di Kìron Padova, analizzando la tua situazione finanziaria famigliare, la tua capacità d’acquisto e la tua situazione lavorativa, e grazie al costante aggiornamento sugli sviluppi del settore finanziario e alle convenzioni con gli istituti di credito più importanti, possono aiutarti a trovare il miglior mutuo prima casa in linea con le tue esigenze.

Contattaci per una consulenza compilando il form o chiamando il numero 049 9301440.

*messaggio pubblicitario con finalità promozionale

**Kiron Partner Spa è una società di mediazione creditizia iscritta al n. M39 dell’elenco tenuto dall’Organismo degli Agenti e dei Mediatori. Nello svolgimento della sua attività la società, attraverso la consulenza professionale fornita dai propri agenti sul territorio, pone in relazione la clientela con istituti di credito ed intermediari finanziari per la concessione di finanziamenti, previa istruttoria.Tutti i documenti di Trasparenza idonei per un’informativa preventiva e completa sul servizio di mediazione creditizia sono disponibili presso la nostra agenzia Kiron e sul sito www.kiron.it.

Condividi il post su:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su whatsapp
WhatsApp
INDICE

Ultime news